Home > Slot machine mafia

Slot machine mafia

Slot machine mafia

E aggiunge: In altre parole, secondo i magistrati antimafia, i prestanome dei clan comprerebbero sale Bingo a prezzi maggiorati, o perchè devono riciclare denaro, o perché rientrano dei costi truccando macchinette e postazioni di poker online. Un affare quello delle videoslot che i clan portano avanti grazie anche vicinanze con la politica e con funzionari delle concessionarie. A novembre scorso la Procura antimafia di Milano ha arrestato Giulio Lampada. Secondo gli investigatori sarebbe il braccio imprenditoriale del clan Valle-Lampada. Originario di Reggio Calabria, ma da anni residente in Lombardia, Lampada ha mantenuto in Calabria solidi legami.

Anche con insospettabili professionisti e uomini dello Stato. Ora che sono stati depositati gli atti e tutto è manca poco all'inizio del dibattimento, ecco emergere alcuni aspetti che interessano l'Emilia Romagna e Modena. Un progetto ambizioso, possibile alle conoscenze politiche e imprenditoriali. Dice Giulio Lampada in una intercettazione: È l'asse Emilia-Lombardia che ritorna. Per raggiungere i suoi scopi Lampada si rivolse all'amico imprenditore, e noto agli investigatori, Nicola Femia chiedendogli slot. Ordine ricevuto da Femia, che farà l'operazione con la ditta di Massa Lombarda "Las Vegas Games" intestata alla figlia.

È una vecchia conoscenza dell'Antimafia di Bologna, Femia. Attendere un istante: Questa funzionalità richiede un browser con la tecnologia JavaScript attivata. Commenti Caricamento in corso: Aggiorna discussione Feed RSS. Sei connesso come. Connettiti con Facebook. Non sei registrato? Lei ha informazioni su dove siano finiti i soldi di quella acquisizione milionaria?

A Roma gestiva tutto il mercato delle scommesse insieme ai fratelli Sergio e Sandro Guarnera. Erano dei semplici installatori di schede di gioco che poi si sono trasformati nei principali soci in affari sia della camorra casertana che della mafia di Ostia, dei Falciani prima e degli Spada poi. Anche qui lo schema si ripete: La famiglia della moglie Raffaella De Santis produce e distribuisce apparecchi elettronici da intrattenimento , un gruppo criminale capace di imporre quel tipo di macchina da gioco e infine il controllo delle vincite, una garanzia di riciclaggio del denaro sporco.

Ogni volta che il vincitore di una grossa somma si reca al banco per riscuotere, il mafioso ha la possibilità di comprargli il ticket vincente, magari anche pagando un surplus. Altre modalità di riciclaggio sono strettamente legate al mondo on line. Ma di questo aspetto ci occuperemo in maniera più approfondita nella seconda e terza puntata. Puglia, gli ospedali rischiano di restare senza medici: Puglia, raccolti in mare 1. Tutti Verso il voto Voce ai Consiglieri. Bari, Di Rella amplia la sua coalizione: Bari, Romito Lega attacca Decaro: Bari, la denuncia di Pani: Puglia, elezione del presidente della commissione Antimafia: Tutti A teatro.

Da Liam Gallagher a Patti Smith: Bari, la grande magia delle clownerie fa irruzione al teatro Petruzzelli. Sarà Lauryn Hill la protagonista del Locus festival di Locorotondo. Tutti Elezioni universitarie. Bari, la riproduzione delle macchine di Leonardo da Vinci in mostra….

La mafia delle slot machine: i clan impongono le macchinette, euro per l'affitto obbligatorio

Un tempo erano i casalesi a fare buoni affari nel Modenese, ma ora un'inchiesta partita in Lombardia descrive un'altra realtà: i calabresi si. Mafia slot machine e scommesse: così la criminalità controlla il gico d'azzardo. La mafia e le slot illegali nei bar. netbet casino Il gioco d'azzardo è sempre stato oggetto di attenzioni non solo da parte dei classici giocatori appassionati del. Gazzetta di Reggio – 01 settembre Operazione Totem. Esercizio abusivo di attività di gioco o di scommessa, il tutto in un contesto mafioso: è l'accusa che. Per avere un'idea, seppure parziale, di quale sia il giro d'affari per le organizzazione criminali che puntano al business delle slot machine. Slot machines and illegal betting were used as a source of funds for the fugitive mafia boss Matteo Messina Denaro, according to a recent. Con le slot machine ha fatto i soldi non giocando, ma producendole, .. Stato debole da parte della potente mafia italiana dopo le bombe di.

Toplists